Archivi categoria: Sport

I migliori marcatori della serie A degli ultimi 15 anni

Il campionato di serie A sta volgendo al termine e tante sono le statistiche che si aggiorneranno alla fine degli ultimi 90 minuti. Una delle più interessanti è quella che vede il giocatore più prolifico dell’intero campionato in gergo conosciuto come “capocannoniere”. Vediamo chi ha vinto l’ambito titolo negli ultimi 15 anni.

2000/2001: Il giocatore che ha segnato più goal fu Crespo, il giocatore arrivo alla Lazio in estate con un acquisto che fece scalpore per la sua “esosità” (110 miliardi), nella stagione segno 26 goal mentre la sua squadra si piazzo 3^

darione hubner al piacenza2001/2002: Il titolo di capocannoniere fu vinto da due giocatori Trezeguet della Juve e Hübner del Piacenza. Entrambi i giocatori si fermarono a 24 segnature. La Juve vinse quell’anno lo scudetto mentre il Piacenza grazie anche alle segnature di Hübner raggiunse una meritata salvezza.

2002/2003: Christian Vieri con 24 goal vinse il titolo di miglior marcatori, “Bobo” militava all’Inter, e la sua squadra quell’anno arrivo seconda, con un totale di 64 goal segnati.

2003/2004: Sempre con 24 goal Shevchenko che militava nel Milan vinse il titolo di capocannoniere, grazie ai suoi goal la squadra rossonera vinse il titolo di campione d’Italia con un “margine importante” sulla seconda classificata.

cristiano lucarelli con la maglia del Livorno2004/2005: Ancora 24 goal, Cristiano Lucarelli porto la sua squadra, il Livorno ad una salvezza tranquilla, Lucarelli lotto fino all’ultima giornata con Gilardino del Parma, caso più unico che raro i due migliori marcatori militavano in squadre di “seconda fascia”.

2005/2006: Questo fu l’anno dello scandalo e che vide la retrocessione della Juve, il titolo di miglior marcatore lo vinse Luca Toni con 31 reti, l’attaccante militava nella Fiorentina anch’essa coinvolta nello scandalo e per la quale furono presi pesanti sanzioni disciplinari (l’anno successivo inizio con 15 punti di penalizzazione)

2006/2007: Mancava la Juve e lo scudetto fu vinto dall’inter, il miglior marcatore fu Totti con 26 goal, la sua squadra giunse seconda dietro la squadra nerazzurra.

Alessandro Del Piero capocannoniere2007/2008: Alessandro Del Piero appena ritornato in A con la Juve. Juventus 3^ e per il “Pinturicchio nazionale” 21 goal, era dal 90 che non si registrava la vittoria del titolo di capocannoniere con un cosi basso numero di goal.

2008/2009: 25 goal per lo svedese Ibrahimović che quell’anno militava nell’Inter, i nerazzurri dominarono il torneo e il suo maggiore attaccante non ebbe problemi a risultare l’attaccante più prolifico.

2009/2010: Di Natale con 29 goal pur giocando nell’Udinese vinse il titolo di capocannoniere, la sua squadra giunse al “limite della retrocessione” ma si salvo. Il giocatore bianconero (sponda Udine) fu capace di goal memorabili e vinse meritatamente il titolo con 7 reti di differenza dal secondo.

2010/2011: Sempre Di Natale con una sola rete in meno rispetto l’anno precedente (28), questa volta l’Udinese ottenne il suo miglior piazzamento (4°) in un campionato vinto dal Milan

2011/2012: Ibrahimović questa volta sponda Milan, 28 centri per lui e secondo posto in classifica generale per la sua squadra, dietro una Juve ritornata “grande” nel panorama nazionale.

2012/13: Cavani del Napoli eguaglia il record di Di Natale del 2010 e con 29 reti e vince il trofeo di miglior marcatore della stagione. Le sue reti portano in alto i partenopei che chiudono il torneo in seconda posizione dietro una Juve inarrivabile.

2013/2014: Ciro Immobile incornicia una stagione da ricordare per la città di Torino, scudetto ai bianconeri e settimo posto con accesso alle coppe europee per la “sponda granata”. Le sue 22 reti gli valgono il titolo di capocannoniere

2014/2015: Tevez è in prima posizione con 20 r, la sua squadra (la Juve) è matematicamente vincitrice dello scudetto, per il titolo capocannoniere ancora i giochi sono aperti.

Fonte: Sportnotizie24